Andrea Fazioli ha pubblicato per l’editore Guanda Le strade oscure (agosto 2022), Il commissario e la badante (2020), Gli Svizzeri muoiono felici (2018), L’arte del fallimento (2016, premio La Fenice Europa, premio Anfiteatro d’Argento), Il giudice e la rondine (2014), Uno splendido inganno (2013), La sparizione (2010, premio La Fenice Europa), Come rapinare una banca svizzera (2009) e L’uomo senza casa (2008, Premio Stresa, premio Selezione Comisso). Per l’editore Casagrande ha pubblicato il romanzo a partire da frammenti inediti di Friedrich Glauser tradotti da Gabriella de’Grandi Le vacanze di Studer. Un poliziesco ritrovato (2021) e la raccolta di racconti Succede sempre qualcosa (2018). Per Dadò Chi muore si rivede (2005). Per le edizioni San Paolo La beata analfabeta (2016). Per Gabriele Capelli Editore ha pubblicato, con Yari Bernasconi, A Zurigo, sulla luna. Dodici mesi in Paradeplatz (2021). In formato tascabile, i suoi romanzi sono offerti dalla casa editrice TEA. Del 2015 è l’opera teatrale Teoria e pratica della rapina in banca, mentre nel 2014 ha sceneggiato la web serie Notte noir (premiata al Roma Web Fest e all’Efebo d’Oro di Palermo). Le sue opere sono tradotte in varie lingue. Nel 2017 il presidente della Repubblica italiana gli ha conferito, per la sua opera letteraria, l’onorificenza di Ufficiale dell’Ordine della Stella d’Italia.


Libreria

In Zürich, auf dem Mond

Limmatverlag

Was ist ein Platz? Die Tessiner Autoren Andrea Fazioli und Yari Bernasconi sind dieser Frage an einem der markantesten Orte Zürichs nachgegangen: dem Paradeplatz, dem Nervenzentrum der Schweizer Finanz­welt.

Le strade oscure

Guanda

Chi non si sente fragile, quando arriva il buio?
Ernesto Magni ogni giorno passa il confine fra Italia e Svizzera per andare a lavorare. Quando finisce nei guai si rivolge a Contini, e l’investigatore finisce in una terra d’ombra che dal mondo dei “frontalieri” si estende a quello degli imprenditori, in mezzo a caos e corruzione.

A Zurigo, sulla Luna. Dodici mesi in Paradeplatz

Gabriele Capelli Editore

Che cos’è una piazza?
Gli scrittori Yari Bernasconi e Andrea Fazioli hanno deciso di approfondire questa domanda esplorando uno dei luoghi più connotati di Zurigo: Paradeplatz, la ricchissima Paradeplatz, il centro nevralgico della finanza svizzera.

Le vacanze di Studer

Casagrande

Una giovane donna uccisa nell’estate del 1921 e un assassino rimasto nell’ombra, nel romanzo incompiuto – finora inedito in italiano – di Friedrich Glauser. Cent’anni dopo un altro autore svizzero, Andrea Fazioli, si trova invischiato in quel caso irrisolto…

Il commissario e la badante

Guanda

«La vera pace è qualcosa che non ti lascia in pace.»
Nella Svizzera italiana si muove una strana coppia di investigatori. Sono l’ex commissario Giorgio Robbiani, della Polizia cantonale ticinese, e la sua badante, la tunisina Zaynab Ammar.

Gli svizzeri muoiono felici

Guanda

«Il cielo non è mai dove uno se lo aspetta.»
La scomparsa di un noto medico e benefattore, un giovane migrante di origini tuareg, una famiglia che nasconde un segreto pericoloso… Un romanzo con Elia Contini.

Succede sempre qualcosa

Casagrande

Dal resoconto di viaggio alla divagazione sul tema, dal reportage narrativo fino al western, la prima raccolta di racconti di Andrea Fazioli.

L'arte del fallimento

Guanda

“Non sarà che il vero fallimento è non fallire mai?”
Elia Contini alle prese con una truffa ai danni dei lavoratori frontalieri, un pazzo omicida e una vicenda sentimentale fuori dall’ordinario.

La beata analfabeta

San Paolo

“Teresa Manganiello è un’anomalia. Non è figlia del suo tempo, non è il prodotto di un’educazione e di una cultura. È un imprevisto, un mistero che si è manifestato un giorno qualunque.”

Lezioni private

Guanda.bit

Racconto breve in formato digitale. L’investigatore Elia Contini in una storia ironica e tenera, con momenti di suspense e di introspezione psicologica.

Altri libri

Novità

Firmacopie a Lugano e Locarno


Andrea Fazioli sarà alla Libreria Il Segnalibro a Lugano il prossimo giovedì 8 dicembre, dalle 14 alle 16 e a Locarno, alla Libreria Locarnese, sabato 10 dicembre, dalle 13.30 alle 16.

Archivio novità

Libreria

In Zürich, auf dem Mond

Limmatverlag

Was ist ein Platz? Die Tessiner Autoren Andrea Fazioli und Yari Bernasconi sind dieser Frage an einem der markantesten Orte Zürichs nachgegangen: dem Paradeplatz, dem Nervenzentrum der Schweizer Finanz­welt.

Le strade oscure

Guanda

Chi non si sente fragile, quando arriva il buio?
Ernesto Magni ogni giorno passa il confine fra Italia e Svizzera per andare a lavorare. Quando finisce nei guai si rivolge a Contini, e l’investigatore finisce in una terra d’ombra che dal mondo dei “frontalieri” si estende a quello degli imprenditori, in mezzo a caos e corruzione.

A Zurigo, sulla Luna. Dodici mesi in Paradeplatz

Gabriele Capelli Editore

Che cos’è una piazza?
Gli scrittori Yari Bernasconi e Andrea Fazioli hanno deciso di approfondire questa domanda esplorando uno dei luoghi più connotati di Zurigo: Paradeplatz, la ricchissima Paradeplatz, il centro nevralgico della finanza svizzera.

Le vacanze di Studer

Casagrande

Una giovane donna uccisa nell’estate del 1921 e un assassino rimasto nell’ombra, nel romanzo incompiuto – finora inedito in italiano – di Friedrich Glauser. Cent’anni dopo un altro autore svizzero, Andrea Fazioli, si trova invischiato in quel caso irrisolto…

Il commissario e la badante

Guanda

«La vera pace è qualcosa che non ti lascia in pace.»
Nella Svizzera italiana si muove una strana coppia di investigatori. Sono l’ex commissario Giorgio Robbiani, della Polizia cantonale ticinese, e la sua badante, la tunisina Zaynab Ammar.

Gli svizzeri muoiono felici

Guanda

«Il cielo non è mai dove uno se lo aspetta.»
La scomparsa di un noto medico e benefattore, un giovane migrante di origini tuareg, una famiglia che nasconde un segreto pericoloso… Un romanzo con Elia Contini.

Succede sempre qualcosa

Casagrande

Dal resoconto di viaggio alla divagazione sul tema, dal reportage narrativo fino al western, la prima raccolta di racconti di Andrea Fazioli.

L'arte del fallimento

Guanda

“Non sarà che il vero fallimento è non fallire mai?”
Elia Contini alle prese con una truffa ai danni dei lavoratori frontalieri, un pazzo omicida e una vicenda sentimentale fuori dall’ordinario.

La beata analfabeta

San Paolo

“Teresa Manganiello è un’anomalia. Non è figlia del suo tempo, non è il prodotto di un’educazione e di una cultura. È un imprevisto, un mistero che si è manifestato un giorno qualunque.”

Lezioni private

Guanda.bit

Racconto breve in formato digitale. L’investigatore Elia Contini in una storia ironica e tenera, con momenti di suspense e di introspezione psicologica.

Altri libri

Newsletter

Iscriviti alla newsletter.

Scuola Yanez

Scuola Yanez

La Scuola Yanez è un progetto creato per raccontare storie. Nato da un’idea di Andrea Fazioli, è un laboratorio dedicato a chi ama leggere e scrivere, un luogo d’incontro.

scuolayanez.com

“L’arte del fallimento” ha il suo punto di forza nel giusto dosaggio tra suspense e ironia, a cui si aggiunge una sorta d’indagine sul significato del fallimento, in un filo fatto di riflessioni sulla società e sull’animo umano.

Giovanna Brigidini, La Gazzetta di Parma

“È un gran bel libro, il romanzo di Fazioli (‘Uno splendido inganno’), perché appartiene a generi diversi, e tutti validi.”

Marilia Piccone, www.wuz.it