Andrea Fazioli vive a Bellinzona, nella Svizzera italiana. Per l’editore Guanda ha pubblicato i romanzi Il giudice e la rondine (2014), Uno splendido inganno (2013), La sparizione (2010, premio La Fenice Europa), Come rapinare una banca svizzera (2009) e L’uomo senza casa (2008, Premio Stresa, premio Selezione Comisso). Per l’editore Dadò ha pubblicato nel 2005 Chi muore si rivede. In edizione tascabile, i suoi romanzi sono offerti dalla casa editrice TEA. Le sue opere sono tradotte in varie lingue; suoi racconti si trovano in antologie, giornali e riviste.

Libreria

Un inverno color noir

Guanda

L’inverno «è il tempo giusto per raccontarsi storie, mentre le notti si allungano e il buio s’infittisce, appena prima dell’alba».

Swisstango

Guanda.bit

Una storia incalzante che porta i lettori nelle viscere del San Gottardo, insieme a un pugno di rapinatori pronti a tutto.

Il giudice e la rondine

Guanda

“Una lunga e dolce notte di primavera… e niente sarà più come prima.”
Un’avventura dell’investigatore Elia Contini, stretto fra un inatteso intrigo sentimentale e un caso più serio del previsto.

Uno splendido inganno

Guanda

“È possibile innamorarsi di una persona senza fidarsi di lei?”
Una storia d’amore e di truffa tra Ascona, Zurigo e Milano, con al centro i temi della verità, della menzogna, della realtà truccata.

La Sparizione

La sparizione

Guanda

“Natalia ha visto tutto… ma non può più parlare!”
Un caso di Elia Contini, nel silenzio delle montagne svizzere… con qualche deviazione nei locali notturni.

Altri libri

Novità

Un inverno color noir

“Un gioco da ragazzi”, un nuovo racconto di Elia Contini! Ora in tutte le librerie nell’antologia “Un inverno color noir” (Guanda) a cura di Marco Vichi.

Leggi tutto...

Archivio novità

Scuola Yanez

Scuola Yanez

La Scuola Yanez è un progetto creato per raccontare storie. Nato da un’idea di Andrea Fazioli, è un laboratorio dedicato a chi ama leggere e scrivere, un luogo d’incontro.

scuolayanez.com

Iscriviti alla newsletter.

“Andrea Fazioli proietta il lettore in un mondo in cui nulla è come crediamo che sia.”

Paola Gregorio, Il Giornale di Brescia

“Dramaturgisch, erzählerisch und stilistisch ist Fazioli ein äußerst lesenswerter Kriminalroman geglückt.”

Hamburger Abendblatt