“Ein hervorragender, spannender und menschlicher Kriminalroman. Und wie bemerkenswert, dass es Krimis gibt, die mit einem Zitat von Romano Guardini beginnen”

Benedikt Boegle

“Con ‘Uno splendido inganno’ Fazioli costruisce una bella storia, scritta in modo raffinato ed elegante, che definire noir è riduttivo.”

Barbara Bottazzi, www.gliamantideilibri.it

“Le indagini di Contini, come in una jam session di jazz, ricordano al lettore che anche le note sbagliate possono generare bellezza e verità.”

Michele Mancino, VareseNews

“Die Beiläufigkeit, mit der Verbrechen und deren Aufklärung am Leser vorbeigleiten, entfaltet ein ganz eigenes, eigenwilliges Spannungsmoment, das unterhält, aber nie aufregt.”

www.krimi-radar.de

“Andrea Fazioli è tra i migliori autori
di polizieschi in italiano under 40”

Il Sole 24 Ore

“Il pregio di questo singolare romanzo, ‘L’uomo senza casa’, molto svizzero (pensiamo a Dürrenmatt) nella sua cadenza analitica un po’ ruvida, sta anche nell’eccellente costruzione di lunghe scene corali a effetto.”

Giovanni Pacchiano, Il Sole 24 ore

“Nel panorama degli eroi solitari e vagabondi del poliziesco all’italiana, Elia Contini merita un posto di riguardo.”

Giancarlo De Cataldo, La Repubblica

“L’arte del fallimento” ha il suo punto di forza nel giusto dosaggio tra suspense e ironia, a cui si aggiunge una sorta d’indagine sul significato del fallimento, in un filo fatto di riflessioni sulla società e sull’animo umano.

Giovanna Brigidini, La Gazzetta di Parma

“Un giallo blu, un po’ malinconico, che procede senza fretta, ma si legge comunque in un fiato.”

Cristina Cicognini, TheyLab

“Dramaturgisch, erzählerisch und stilistisch ist Fazioli ein äußerst lesenswerter Kriminalroman geglückt.”

Hamburger Abendblatt