Chi muore si rivede

Armando Dadò Editore, 2005

Un morto ammazzato nel centro di Lugano. Un misterioso collier di diamanti. Una famiglia piena di segreti. Ecco gli ingredienti di un romanzo pieno di suspense e di inquietanti intrighi: con Chi muore si rivede, il poliziesco approda anche nella Svizzera italiana. A dipanare il filo ingarbugliato da un killer che pare imprendibile è lo strano e fascinoso investigatore privato Elia Contini, un detective che si muove con il disincanto di chi conosce la natura umana e si permette piccole manie, amici bizzarri e abbozzi di seduzione. Contini si sposta anche nella stralunata Zurigo della Streetparade, in una sequenza narrativa che ha l’avvincente allure di un film d’azione. Ma i colpi di scena, prima dell’incredibile soluzione, non sono ancora finiti: il viaggio sulla linea ferroviaria del San Gottardo è lungo, e in quelle ore possono succedere molte cose…

Acquistare il libro online

Indietro