GSMF on air

«Quante volte Contini aveva misurato l’ampiezza del fossato che divide ogni essere umano dagli altri. Forse il suo lavoro gli piaceva proprio per questo. Cercare un contatto, ignorando la logica e il buon senso, cercare di scrutare oltre il silenzio. Che cos’altro era, se non un tentativo di colmare il fossato?»
(#GliSvizzerimuoionofelici, Guanda Editore)

In diretta su Rete Due, con Massimo Zenari, per “colmare il fossato” parlando di letteratura, accoglienza, identità, paesaggi, incontri fra culture diverse e anche, naturalmente, di felicità…


Indietro

Iscriviti alla newsletter.